La Transizione secondo Noi

Il Transition Movement, quello delle Transition Town, è stato fin dall'inizio uno dei movimenti d'ispirazione principali di Seminamore.

Secondo la nostra lettura, tale movimento nasce come naturale Evoluzione della Permacultura, la quale diventa Urbana e "Collettiva", strumento per affrontare le crisi economico/energetico/sociale del nostro tempo. Si sviluppa infatti nel 2003 in Inghilterra, proprio dalle intuizioni del Permacultore Rob Hopkins.
Il Movimento di Transizione ha l'obiettivo di traghettare la nostra società - ora improntata su un modello economico basato su una grande disponibilità di energia a basso costo (petrolio) e sulla logica di consumo delle risorse - verso un nuovo modello sostenibile, non dipendente dal petrolio e caratterizzato da un alto livello di resilienza.

Per tanti di noi di Seminamore la Transizione però è anche molto di più. È un cambiamento interiore, è un cambiamento di ogni aspetto di noi.
Il nostro concetto di Transizione è Olistico, comprende tutto quanto esprime il Transition Movement, ma va anche oltre, portandolo in positivo.

Cosa intendiamo con l'espressione "portandolo in positivo"? 

Noi pensiamo che sia utile essere consapevoli delle crisi che il pianeta sta vivendo, e agire di conseguenza aumentando la nostra resilienza, (cambiamento che parte da una visione parziale della realtà) ma che sia altrettanto importante capire che questo che stiamo affrontando è un cambiamento che ci viene chiesto di attuare a più livelli, partendo da noi stessi, limando le dipendenze che non solo sono dispersive di energie personali e dispensatrici di inquinamento e sfruttamento, ma che sono anche causa di limitazione della nostra coscienza (cambiamento che contempla l'altra metà della realtà, ovvero quella che ci chiama ad una evoluzione spirituale, personale e sociale). Cambiando le Credenze Limitanti, rilasciando Emozioni Calcificate, riscoprendo il nostro Vero Sè, saremo molto più efficaci nella creazione di un Nuovo Mondo Sostenibile e Abbondante per Tutti.

La Transizione per noi è dunque un cambiamento positivo, che va verso una Nuova Umanità Risolta ed Efficace. 

Ricapitolando

La Transizione secondo Noi dev'essere a più livelli:

1. Il Sociale/Economico/Ambientale proposto dal Movimento di Transizione

2. Il Fisico/Emozionale/Mentale/Spirituale che noi riteniamo necessario e indispensabile (da questo concetto nel 2016 è nato Innocuity Movement)

Da questa idea completa di transizione parte la nostra selezione di argomenti da trattare alle nostre serate, nonché la programmazione dei nostri corsi e la Creazione dell'Accademia per la Transizione!