Corso di Progettazione in Permacultura 72h - Certificato

 

Orto Permacultura

Corso riconosciuto dall’Accademia Italiana di Permacultura

Valido in tutto il mondo

Tutor del Corso: Marco Pianalto

Coordinatore del Corso: Alessandro Bisognin

 

Cos’è la Pemacultura

La Permacultura è un metodo per progettare e gestire in maniera sostenibile paesaggi ed insediamenti umani in modo che siano in grado di soddisfare bisogni della popolazione quali cibo, fibre ed energia e al contempo presentino la resilienza, la ricchezza e la stabilità degli ecosistemi naturali.

Oltre a questo la Permacultura è anche uno stile di vita, un modo intelligente di pensare il "vivere su questo pianeta".

Il termine "permacultura" deriva dall'inglese permaculture, una contrazione di permanent agricolture, ma anche di permanente culture. Secondo il coniatore del termine Bill Mollison: "una cultura non può sopravvivere a lungo senza una base agricola sostenibile ed un'etica dell'uso della terra".

Oggi il significato del termine si è notevolmente ampliato abbracciando molti ambiti dell’attività umana e la Permacultura diventa, di fatto, l’approccio - logico e ragionevole, di buon senso e multidisciplinare - che ci offre la possibilità di trasformare i problemi attuali in soluzioni reali. Di fatto, si potrebbe considerare una metodologia di ECOLOGIA APPLICATA.

 

Il Corso: 72 ore …e molto di più.

Il Corso di 72 ore è un percorso formativo di  introduzione alla Permacultura ideato nel 1984 prendendo come testo di riferimento il libro “Permaculture: A Designer’s Manual”di Bill Mollison. 

Nelle materie insegnate in questo corso le organizzazioni impegnate nella diffusione della Permacultura a livello globale riconoscono il nucleo centrale delle conoscenze permaculturali essenziali.

Attorno a questo nucleo ogni Tutor, assieme agli altri Docenti, disegna un Corso che si adatterà alle necessità locali e che raccoglierà nuovi spunti nati dall’applicazione dei metodi della Permacultura, dalla sua fondazione ai giorni nostri.

Il corso di Vicenza prevede percorsi didattici interattivi in cui i partecipanti si sentiranno, fin dal primo momento, parte di un processo progettuale di gruppo. Anche per questo si è vista la necessità di ampliare il numero di giorni e di ore di docenza (fino alle attuali 108 ore!).  Si svolgerà dunque in 9 incontri di 12 ore, suddivisi in due giorni (sabato e domenica), da Ottobre a Giugno. 

Si può considerare il "72  ore" come il “battesimo” permaculturale! Il corso consegna una cassetta degli attrezzi per partecipare a pieno in una delle avventure più stimolanti del nostro tempo: essere attori di quel percorso verso una società meno energivora e più gioiosa.  Questo percorso è conosciuto con il nome di TRANSIZIONE!

 

Il Tutor e i Docenti del Corso

Il Tutor è quella figura riconosciuta e abilitata dall’Accademia Italiana di Permacultura a Certificare l’effettiva avvenuta del Corso di progettazione secondo i criteri dettati dalla stessa.

Marco Pianalto è Agronomo, Insegnante, Progettista e Consulente in Permacultura e Agricoltura Rigenerativa, traduttore di molti corsi e conferenze inerenti la Transizione e le Pratiche Sostenibili. Lavora con diverse organizzazioni e associazioni Italiane ed è co-Fondatore dell’associazione seminamore, la quale ospita e organizza il corso.

Dice Marco: ”La Permacultura è definita come un metodo di progettazione sistemica applicabile a vari ambiti che spaziano dall'agricoltura alla bioedilizia, dal risparmio energetico alla costruzione di comunità sostenibili.
A me piace pensarla più come un modo per ritrovare in noi l'antica arte di abitare la natura.”

Oltre a Marco, altri Docenti specializzati in vari ambiti della Progettazione in Permacultura si susseguiranno durante i vari moduli del corso, per dare una più completa visione e una più ampia comprensione possibile della Permacultura:

Anna Morera: Orticoltura

Matteo Mazzola: Sistemi Agroforestali

Alessandro Caddeo: Gestione degli Animali e delle Energie in un Sistema

 

La Facilitazione del Cambiamento e l’Apprendimento Attivo

La trasmissione della conoscenza in Permacultura avviene secondo modelli non verticistici e con la piena convinzione che i percorsi di acquisizione della consapevolezza (individuali e collettivi) non sono ne standardizzabili ne brevettabili tramite certificati. 

Il contributo più grande che ognuno di noi può dare alla Transizione consiste nel mettersi in gioco (con l’accento sul gioco!) con i propri talenti pratici e attitudinali.

Può risultare però senza dubbio interessante e arricchente inserire, nel proprio viaggio formativo in Permacultura e solo dopo aver completato il "72 ore", il percorso di Apprendimento Attivo. A tale percorso può accedere chiunque abbia partecipato con successo ad un corso di Progettazione in Permacultura di 72 ore Certificato in qualsiasi luogo del mondo. Del Percorso di Apprendimento Attivo si fanno generalmente garanti organismi operanti a livello nazionale nei singoli Paesi. In Italia per esempio è attiva in modo formale da quasi un decennio l’Accademia Italiana di Permacultura. Quasi tutti i Docenti del Corso di 72 ore di Vicenza si sono diplomati presso questa istituzione.

In un processo esperienziale della durata minima di due anni (dall’iscrizione all’Istituzione Garante e sotto la guida di tutor diplomati), si mette a prova la propria abilità di progettista, sia nella gestione di processi ecologici che nella gestione di processi sociali (con particolare rilievo ad attività didattiche e di Facilitazione in Permacultura). L’esperienza di design maturata deve essere debitamente documentata dalla presentazione di elaborati progettuali accurati per ottenere il Diploma.

Il completamento del Percorso Attivo è sancito dall’ottenimento del Diploma di Progettazione in Permacultura Applicata. Questo diploma abilita al tutoraggio dei corsi di 72 ore e al tutoraggio dei Percorsi Attivi.

Rivolgendo un occhio di riguardo ai diplomandi nel loro Percorso Attivo (che a volte si trovano sperduti nel Mare Magnum della progettazione), ma aprendosi a chiunque voglia avere gli strumenti per operare un cambiamento ecologico profondo nella società, Seminamore ha pensato a un progetto formativo chiamato provocatoriamente Accademia della Transizione.

Lungi da noi la volontà di “ingessare” i percorsi personali di ognuno. Al contrario, si vogliono dare strumenti per far uscire le potenzialità inespresse nel proprio progetto personale combinando disciplina e gioco.

Il Percorso di Apprendimento Attivo è oggetto del 2° e del 3° anno della nostra Accademia per la Transizione.

 

Due parole sull’attività professionale di progettista in permacultura...

La Permacultura parte dal presupposto che tutti abbiamo una tendenza innata alla progettazione in quanto legata alla condizione stessa di abitanti della Terra e parte della Natura. Secoli di progressiva urbanizzazione hanno assopito queste nostre innate abilità, ma esse sono comunque latenti in noi e si possono risvegliare. L’entusiasmo contagioso di chi partecipa ai corsi di Permacultura testimonia la vitalità che nasce dalla riattivazione di queste nostre facoltà. Si scopre ciò che non si sapeva di sapere!

Con il dovuto buon senso si possono intraprendere gradualmente attività progettuali nell’ambito famigliare e di comunità e queste possono formare parte di un processo di Percorso Attivo e di  Diploma.

Quando si affronta la progettazione per terzi (siano soggetti pubblici o privati) consigliamo cautela e l’affiancamento a progettisti esperti, specie in un territorio fragile e normativamente complesso come quello italiano.

 

Il Programma

Il programma è standard in tutto il mondo, ma sono previste variazioni e approfondimenti a discrezione del Tutor, riguardanti il clima e le caratteristiche della zona in cui si opera.

I temi che tratteremo sono: 

Fondamenti e Etica della Permacultura, Elementi di Progettazione in Permacultura, Design a Zone e Settori, La Scala di Permanena, I pattern naturali, Fertilità del suolo, Orticoltura in Permacultura, Gestione dell’acqua in un Sistema, Forest Gardening e altri Sistemi Agroforestali, Il ruolo degli animali, Produzione Energetica, Costruzione in Bioedilizia, Costruzione di Comunità, Transition Culture.

 

Orari del Corso

Ogni Modulo si svolgerà nel fine settimana e segue sempre lo stesso schema orario:

Sabato (6 ore escluse le pause)

13:30 Accettazione
14:00 Inizio Lezione
16:00 Pausa
16:15 Ripresa della Lezione
17:45 Pausa  
18:00 Ripresa della Lezione
19:15 Pausa Cena
20:00 Ripresa della Lezione
21:15 Termine della Lezione

Domemica (6 ore  escluse le pause)

8:30 Accettazione
9:00 Inizio Lezione
11.00 Pausa
11:15 Ripresa della Lezione
12: 45 Pausa Pranzo 
14:00 Ripresa della Lezione
15:30 Pausa
15:45 Ripresa della Lezione
16:45 Termine della Lezione

 

Date del Corso

15 - 16 Ottobre 2016 

Introduzione alla Permacultura + Clima

29 - 30 Ottobre 2016 

“Geografia + Topografia” 

26 - 27 Novembre 2016 

“Gestione dell’acqua in un Sistema” 

7 - 8 Gennaio 2017 

“Suolo e infrastrutture”

4 - 5 Febbraio 2017 

“Vegetazione Arborea - Food Forest e altro...” 

25 - 26 Febbraio 2017 

“Vegetazione Erbacea - Orticoltura in Pemacultura”

18 - 19 Marzo 2017 

“Sistemi di Produzione e Trasformazione” 

20 - 21 Maggio 2017

“Economia, Società ed Energia: l'approccio della Transizione” 

3 - 4 Giugno 2017

“Progettazione e Test Finale”

 

Le date e gli orari delle lezioni possono essere soggette a leggere variazioni, comunicate in ogni caso con largo anticipo.

Oltre alle giornate sopracitate ci sarà la possibilità di frequentare lezioni di approfondimento previste in altri fine settimana. Per questi incontri di approfondimento facoltativi sarà richiesta la prenotazione e il versamento di una quota aggiuntiva. Questi moduli di approfondimento completano il corso di Permacultura e danno la possibilità di concludere il programma formativo del 1° anno del Percorso Orizzontale dell'sAccademia per la Transizione. Scopri il Programma 2015-2016 del Percorso Orizzontale della nostra Accademia, dove troverai l’intero percorso formativo proposto.

 

Dettagli Tecnici per l'Iscrizione

I costi di partecipazione cambiano a seconda del numero di partecipanti: nel range che va dai 10 ai 12 partecipanti il costo è standard, invece dai 13 partecipanti fino al massimo di 20 il costo è ridotto:

- Il corso può avviarsi con un minimo di 10 partecipanti che versano una Quota di Partecipazione di euro 660,00 + Quota Tessera Seminamore di euro 5,00.

- Superata la prima soglia dei 13 partecipanti (dal 13esimo in su) la quota di partecipazione si abbassa per tutti i partecipanti a euro 590,00 + Quota Tessera Seminamore di euro 5,00.

- Superata la seconda soglia dei 17 partecipanti (dal 17esimo al 20esimo)  la quota di partecipazione si abbassa ancora a euro 495,00 + Quota Tessera Seminamore di euro 5,00.

Iscrivendosi entro Venerdì 9 Settembre 2016 si potrà usufruire di uno sconto di euro 40,00! (Con tale sconto si pagheranno quindi euro 620,00 invece di 660,00 fino al raggiungimento dei 12 partecipanti, euro 550,00 invece di 590,00 a partire dai 13 partecipanti, euro 455,00 invece di 495,00 a partire dai 17 partecipanti)

È necessario iscriversi comunque entro e non oltre la giornata di Venerdì 7 Ottobre 2016. 

Per iscriversi basta versare l’acconto di € 350,00 tramite bonifico bancario o in contanti direttamente al Coordinatore del Corso Alessandro Bisognin, e mandare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consegnare al Coordinatore ricevuta di versamento e modulo d’iscrizione entro e non oltre Venerdì 7 Ottobre 2016. Soglie e sconti saranno applicati al Saldo.

La quota associativa annuale di € 5,00 sarà versata al momento dell'accettazione del primo venerdì di lezione, con compilazione del modulo d’iscrizione all’associazione seminamore.

Il saldo dovrà essere effettuato entro Venerdì 9 Dicembre 2016.

 

Effettuare il bonifico a favore di:  

Associazione Culturale Seminamore

Banca Etica

IBAN: IT 68J 0501811800000000176169

Causale: Quota Partecipazione Corso Permacultura

 

Sconti previsti

Sconto € 40,00: per chi si iscrive entro Venerdì 9 Settembre 2016

Sconto di € 350: per chi ha già frequentato tale corso presso la nostra associazione

Sconto di € 200: per chi ha già frequentato tale corso presso altri istituti

 

Eventuali ricavi derivanti da questo corso saranno destinati al progetto Trees Revolution Project

Per info e iscrizioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tramite SMS al numero 392 69 85 107.

 Per novità e info seguici anche su Facebook